mongolfiera

   altre azioni 2

  

 

 

 

 

 

facebook logo detail

 Scelgo ECO

 Mangio ECO

Ecoacquisti

Più del 30% dei rifiuti che produciamo provengono da imballaggi: plastica, vetro, carta e cartone, metalli. La crescente urbanizzazione, la mancanza di tempo, i ritmi sociali hanno favorito l’invasione di prodotti industriali confezionati in ogni modo. Gli imballaggi in plastica, in particolar modo, hanno riempito le nostre borse. Certo, i contenitori hanno la funzione di proteggere i prodotti, ma spesso sono utilizzati solamente a puro scopo commerciale o di marketing.

Un consumo critico (e cioè preferire i prodotti non solo in base al prezzo o alla qualità ma anche in base all’impatto ambientale) può essere di enorme aiuto sia per ridurre i rifiuti, sia per orientare il mercato a produrre prodotti con imballi più sostenibili e di minor peso.

 

Consigli pratici

Far cambiare il mercato dipende anche dai consumatori, ecco alcune pratiche da seguire per diminuire i rifiuti durante il quotidiano atto della spesa

Prima regola: compriamo sfuso il più possibile! Saponi, detersivi, bevande, cibo: ormai l’universo dello sfuso è nuovamente ricco di offerte!

Preferiamo comunque prodotti con meno imballaggi possibile

Se proprio dobbiamo comprare prodotti imballati assicuriamoci che siano riciclabili

Teniamo da parte e usiamo borse riutilizzabili per la spesa! No ai sacchetti!

Quando possiamo utilizziamo le ricariche! Ce ne sono a disposizione per molti prodotti!

Evitiamo le confezioni monodose, puntiamo su quelle formato famiglia!

Aboliamo i prodotti usa e getta! Troviamo la soluzione sostitutiva ad essi!

Non esageriamo: compriamo solo quello che ci serve, non sprechiamo alimenti e risorse!

Se abbiamo un’attività che vuole vantarsi di promuovere gli “Ecoacquisti”…  cerchiamo di contribuire affinchè il consumatore possa applicare le regole sopra elencate!

Scelgo ECO - Mangio ECO

facebook logo detail